Cabine insonorizzate

Sale prove per i giovani musicisti che reclamano spazio: è una realtà che soprattutto le Amministrazioni Comunali si trovano sempre più spesso a fronteggiare.

Un campo di attività nel quale la Coverd sta avendo un grande sviluppo è quello della progettazione e realizzazione di cabine insonorizzate da adibire a sala prova per musicisti.

La crescente richiesta in questo campo è dovuta alla maggiore sensibilità delle pubbliche amministrazioni verso le esigenze dei giovani: tra queste, quella di disporre di spazi in cui poter coltivare la propria passione musicale.
Le problematiche tecniche, non solo acustiche, sono molteplici:

  1. fonoisolamento: l’attività che si svolge all’interno di una sala prove comporta il raggiungimento di livelli sonori molto elevati, soprattutto se il genere di musica prodotto è moderno. L’ambiente esterno, sia le eventuali abitazioni confinanti o prossime, sia eventuali aule adiacenti se, come spesso capita, la sala prove è inserita in un plesso scolastico, deve essere protetta dal possibile disturbo dovuto all’attività svolta;
  2. acustica interna: l’esecuzione musicale ha bisogno di un ambiente che abbia la giusta vivacità, senza risultare rimbombante. Lo studio di questo aspetto acustico non è banale, richiede uno studio specifico per il controllo del suono immesso nell’ambiente per di più, in genere, di ridotta volumetria;
  3. impianto elettrico: deve essere dimensionato alle esigenze elettroniche della strumentazione che si andrà ad utilizzare, realizzato e certificato a norma di legge;
  4. impianto di areazione: per ovvie esigenze acustiche le sale prove non hanno aperture verso l’esterno per evitare la propagazione del suono verso potenziali recettori sensibili. Viceversa all’interno di esse, vista la ridotta volumetria e la presenza di persone che svolgono un esercizio anche fisico (si pensi ad un batterista, ad esempio), è richiesto un consistente ricambio d’aria per ovvi motivi igienici. Questo impianto deve essere adeguato, silenzioso per non disturbare i musicisti, insonorizzato per evitare che diventi una via di fuga del rumore.

La Coverd S.n.c. si muove in questo campo offrendo un servizio a 360°, vantando una consolidata esperienza che le consente di fornire un prodotto sempre commisurato, sul piano tecnico come su quello economico, alle specifiche esigenze.
E soprattutto, grazie al suo staff tecnico, una realizzazione tutto compreso, chiavi in mano.
Insomma, la Coverd non è solo sughero…….

Angelo Verderio